23 settembre 2010:CONVEGNO INTERNAZIONALE DI LEED ITALIA per territori e quartieri ecosostenibili

architettura ecosostenibile

LEED CERTIFICATION per un ambiente pulito

Si terrà giovedì 23 settembre 2010 alle ore 9.00 presso il palazzo Taverna a Roma, il convegno internazionale del Leadership in Energy and Environmental Design, è una giornata dedicata alla promozione degli edifici ecosostenibili.

La giornata si svolgerà con interventi di natura internazionale che parleranno di una sostenibilità ambientale di filiera.

LEED è un sistema di classificazione statunitense per valutare la classificazione energetica degli edifici.

Lo U.S Green Building Council ha dato vita ad una soluzione standardizzata per valutare le costruzione ecosostenibili.

La prima sua elaborazione è avvenuta nel 1994 e nel corso di questi anni si è sviluppata evolvendosi in tutto il mondo.

Nel convegno saranno presenti esponenti dell’amministrazione locale e professionisti internazionali per presentare tre grandi esempi di architettura sostenibile: il progetto CASAL BERTONE, il progetto VILLAGGIO VERDE ed il PROGETTO IFAD NEW HEADQUARTERS, primo edificio certificato per qualità LEED in Italia.

edifici ecosostenibili

logo leed home

Il convegno si svilupperà insieme al World Green Building Day, una giornata molto importante nel mondo perchè vede una serie di eventi dislocati in tutto il pianeta pensati nell’ottica della riduzione dell’inquinamento per un mondo migliore ambientalmente sostenibile.

COS’E’ IL SISTEMA DI VALUTAZIONE LEED

Il sistema LEED è un sistema certificato che in America include più di 14.000 progetti dislocati negli Stati Uniti.

Il processo LEED è chiaro e trasparente e ogni sezione che determina il punteggio è continuamente revisionata e pubblicamente modificata, grazie al controllo di più di 10.000 organizzazioni che fanno parte del USGBC.

I criteri LEED cercano di raggiungere alcuni punti salienti nella costruzione di un edificio:

  • Promuovono progetti integrati
  • Riconoscono lo sviluppo di nuove costruzioni attente al rispetto dell’ambiente
  • Danno importanza alla competizione per raggiungere lo sviluppo di materiali e metodi costruttivi sostenibili
  • Definiscono il concetto di “edificio verde
  • I criteri LEED cercano di far comprendere maggiormente la necessità di “costruire in verde
  • Cercano di cambiare i criteri del mercato dell’edilizia verso un’economia sostenibile
  • Cercano di porre i profitti in un’ottica di guadagno energetico ed ecologico mondiale rispettano il guadagno economico

Il sistema di classificazione si divide in sotto-categorie in continuo sviluppo che cercano di orientare il progettista in una progettazione consapevole:

  • Siti sostenibili
  • Energia e atmosfera
  • Materiali e risorse
  • Innovazione e design
  • Efficienza idrica
  • Qualità dell’ambiente e del costruito

TIPOLOGIE DI CERTIFICAZIONE

certificazione leed

Certificazione LEED

Sommando i criteri ottenuti dal progetto, si ottiene un livello di certificazione, che attesta il punteggio raggiunto dall’edificio in termini di ecocompatibilità ambientale.

La certificazione LEED prevede un:

  • Certificato base
  • Certificato argento
  • Certificato oro
  • Certificato platino

Il certificato LEED viene dato al costruttore dopo aver inviato una precisa documentazione che attesta il rispetto dei diversi step richiesti e provando di aver seguito tutte le normative richieste.

Il certificato viene rilasciato dal “Green Building Council” che è responsabile della creazione e della valutazione dei diversi criteri e sottocriteri da seguire.

I certificati LEED sono visibili on-line e garantiscono un riconoscimento progettuale di livello mondiale.

In questo modo è possibile ottenere una certificazione riconosciuta che, grazie ad un punteggio comune, può organizzare e catalogare gli edifici rispettosi dell’ambiente.

Una soluzione uniovoca che può riunire tutti i progetti del mondo analizzandoli e confrontandoli in modo del tutto identico.

La possibilità di partecipare al Convegno internazionale permette di comprendere la funzione della certificazione LEED e fa si che il progettista e chi fruisce del costruito abbia ancor più una sensibilità acuta nei confornti dell’ambiente in cui vive.

La progettazione deve essere sostenibile ed ecologica, non svalutando l’economia ma sostenendola in modo compatibile e rispettoso dell’ambiente.

La realtà di oggi è difficile ed ognuno di noi deve riuscire a comprendere la necessità di uno sviluppo tecnologico e architettonico volto alla natura e non contro la natura.

Maggiore sarà la coesione mondiale in temi importanti come questo, maggiore sarà il risultato ottenuto.

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

Le trasformazioni del paesaggio urbano e naturale
Il territorio italiano nel corso del secolo scorso ha subito grandi trasformazioni in termini di assetti territoriali. Cerchiamo di capire alcuni aspe...
FATHY HASSAN e la sua architettura
Le architetture di Hassan Fathy sono state sempre caratterizzate da una particolare attenzione alle tematiche del rapporto costruzione-ambiente. Cerch...
I falsi miti sull'eolico sfatati dall'Aper
E’ recente la diatriba tra Sgarbi e Vendola, governatore della regione Puglia che dichiara di produrre un eccesso di energia pari al 70 % in più r...
Casa da Musica, Porto, Portogallo.
La casa da musica progettata dall'OMA è un esempio di architettura innovativa per la sua capacità di realazionarsi con il contesto urbano e per le sue...
Il viadotto di Millau di Foster + Partners
Il viadotto di Millau non è solamente un ponte ma è un esempio di architettura molto interessante. Cerchiamo di capirne di più su questo singolare pro...
Rosenthal Center of Contemporary Art Center, Cincinnati, Stati Uniti.
Il Rosenthal Center è un progetto molto interessante per la capacità di costruire spazi architettonici straordinari. Cerchiamo di capire perchè.
Un edificio ad impatto zero in Africa: la nuova sede dell'Unep
Oggi vi voglio parlare di un grande progetto concluso e inauguratosi nel marzo 2011. E' il più grande edificio ad impatto zero in Africa e cost...
Riforma del condominio: come cambiano le assemblee.
Dopo 70 anni d’attesa la Legge n.220/2012, meglio nota come riforma del condominio, entrerà in vigore a partire dal 18 giugno 2013. Sono molte le mod...