Agroenergie, tra bilancio Ambientale e bilancio Economico, il 27 Marzo a Bologna

Il 27 Marzo 2012 si terra a Bologna Agroenergie – tra bilancio Ambientale e bilancio Economico – dalla Normativa alla Redditività fino alle prospettive Tecnologiche.

L’incontro si terrà dalle 14 alle 18:30, in via San Donato 159,  presso il Savoia Hotel Country House ed è rivolto a professionisti come architetti, ingegneri, geometri, periti ma anche impiantisti, pubbliche amministrazioni, imprenditori agricoli, e a tutti coloro i quali operano nel settore della green economy.

agroenergie

Incontro su Agroenergie

Organizzata da Agape, “ Marketing & Educational Company” orientata all’etica e alla diffusione di una cultura e di pratiche a favore della sostenibilità ambientale, l’iniziativa vuole analizzare il tema delle Agroenergie approfondendo i diversi aspetti dell’argomento: normativo, economico, ambientale, di filiera, tecnologico.

Il tema dell’evento, l’agroenergia, è nato per unire tutte le forme di energia rinnovabile prodotte all’interno dell’economia delle aziende agricole e agro-forestali, ed è per gli agricoltori la migliore occasione di diversificazione del reddito e di sviluppo, considerando anche l’innegabile crisi del settore dell’agricoltura.

In questi ultimi anni l’energia ottenuta da materie prime di origine agricola ha avuto un peso sempre maggiore sia per la sua valenza ambientale sia per la sua valenza economica.

Quindi  biomasse, biogas, biocarburanti e fotovoltaico rappresentano, oltre ad una risposta reale ai problemi dell’aumento del fabbisogno energetico e del rispetto degli obiettivi internazionali sull’utilizzo delle fonti rinnovabili, anche una nuova possibilità per il settore agricolo di ritornare ad essere competitivi sul mercato.

A differenza di molti altri settori in crisi è risultato che le agroenergie rappresentano un campo che aumenta con alti tassi di sviluppo e che crea grandi opportunità anche in termini di occupazione, in particolare quello del biogas è cresciuto di oltre il 200% in due anni.

Quello delle  agroenergie è un settore giovane che richiede nuove competenze professionali ma orientato in modo deciso all’innovazione e dalle grandi potenzialità tecnologiche, ambientali e d economiche.

Aghape Accademia per l’ Ambiente

Incontro di Aghape Accademia per l’ Ambiente

Per questo Aghape ha deciso di dedicare al mondo delle agroenergie una giornata di approfondimento in cui presentarne lo stato dell’arte relativamente alla normativa, ai programmi di incentivazione, alle tecnologie.

Durante l’incontro si vuole cercare di individuare un possibile modello di sviluppo delle agroenergie che possa vincere le resistenze, ottimizzandone la redditività diretta e indiretta, grazie all’intervento di realtà istituzionali e accademiche; inoltre si approfondiranno, con attori leader in innovazione e sviluppo, gli aspetti tecnologici della produzione da biogas.

Per ulteriori informazioni e per prenotazioni www.ambiente.aghape.it.

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

La casa bioclimatica ed il rapporto tra abitazione e clima.
L'architettura e l'ambiente spesso confliggono. Ma proprio dall'ambiente che l'architettura trae i segni del suo compiersi e deve essere in grado di d...
Studiare l'ambiente per un progetto consapevole.
Il clima e il contesto in una progettazione sostenibile devono influenzare il progetto. Vediamo in che modo.
Fondi europei ed edilizia: il nuovo regolamento
Il nuovo regolamento europeo per l’ecoedilizia ha come volontà primaria quella di aumentare il sostegno tra gli stati membri per un ottimale utilizzo ...
L'eolico mini: tutti gli elementi per valutarne l'installazione nelle vostre case
l'energia eolica per i privati:impianti,stime e costi.
Il nuovo Campus Apple progettato da Norman Foster
Una nuova grande opera architettonica sorgerà grazie a Steve Jobs magnate e mente di Apple. L'ultima grande idea di un genio della tecnologia: si t...
Un edificio ad impatto zero in Africa: la nuova sede dell'Unep
Oggi vi voglio parlare di un grande progetto concluso e inauguratosi nel marzo 2011. E' il più grande edificio ad impatto zero in Africa e cost...
Riscaldamento a idrogeno a zero emissioni è già una realtà
Nel 2006, in occasione delle Olimpiadi invernali  a Torino, l'azienda Giacomini ha esposto, all’interno di Casa Italia, un interessante progetto di ca...
Certificazioni energetiche e fonti rinnovabili: un modo per contenere i consumi
L’ultima parte della norma tecnica Uni – Ts 11300. La conclusione di questo importante quadro normativo era attesa ormai da tempo, grazie a questa ult...