Contributi ENERGIA: Il Certificato Bianco o Titolo di Efficienza Energetica (TEE)

Finalmente un dato positivo per l’Italia.

Parliamo di energia. Negli ultimi 5 anni l’Italia ha ridotto notevolmente i consumi di petrolio e questo importante risultato è da attribuire all’uso sempre più frequente di energie alternative, quali pannelli solari, fotovoltaici, energia eolica piuttosto che altre fonti rinnovabili.

consumo energetico italia

In questo modo l’Italia si è contraddistinta per aver risparmiato 6,7 milioni di tonnellate di petrolio e per aver evitato di disperdere 18 milioni di tonnellate di CO2 (anidiride carbonica).

Questi dati sensibili, sono stati resi noti dall’Autorità per l’Energia.

Grazie a questo risultato l’Autorità per l’Energia ha deciso di erogare un’altra tranche di 215 milioni di euro per promuovere l’efficienza energetica.

certificato bianco Titolo di Efficienza Energetica (TEE)

Con gli incentivi distribuiti in precedenza, il totale dei benefici promossi si aggira intorno ai 531 milioni di euro.

In questo modo che decide di realizzare un’opera oppure di rimodernare un’abitazione, se decide di sfruttare energie alternative piuttosto che tecnologie energetiche avanzate, può usufruire dei contributi statali.

Questo contributo viene interpretato tramite il CERTIFICATO BIANCO, più propriamente chiamato Titolo di Efficienza Energetica (TEE).

Il TEE rappresenta un incentivo basato sulla riduzione del consumo energetico in stretto rapporto con il bene energetico distribuito.

Chi decide di utilizzare energia alternativa, oltre a fare del bene al pianeta, ha la possibilità di avere dei ritorni economici abbastanza forti.

Infatti, l’energia prodotta per esempio da un impianto, in parte viene convogliata all’interno dell’ambiente prestabilito ma, la restante, viene immessa nella rete cittadina con un conseguente storno in bolletta.

efficienza energetica

Per riuscire a far comprendere meglio questo ritorno economico la media che è stata calcolata per difetto e:

104 euro annui di risparmio per l’installazione di una caldaia a 4 stelle con efficienza energetica elevata e alimentazione a gas.

tra gli 83 e 272 euro annui di risparmio per l’installazione di pompe di calore elettriche ad aria esterna in abitazioni localizzate in una zona climatica con medie temperature

67 euro annui di risparmio per la sostituzione di scaldacqua elettrico con quello a metano

tra 109 e 149 euro annui di risparmio per l’installazione di 5 mq di collettori solari per la produzione di acqua calda sanitaria (ACS).

L’Autorità per l’Energia tramite la delibera EEN 12/10, dove si è anche stabilita l’ultima tranche di finanziamenti, ha avviato una serie di procedimenti sanzionatori nei riguardi di 3 operatori a causa di inadempienza nei confronti della modalità e l’uso dei certificati bianchi.

Per questo motivo è molto importante progettare con consapevolezza e competenza nel settore energetico, in modo tale da offrire, oltre ad un lavoro minuzioso e capace di rispondere a esigenze energetico-funzionali, anche di competenza nei confronti della nuova normativa.

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

Il legno nelle costruzioni
Il legno è un materiale molto utilizzato nella produzione di oggetti e arredi ma anche nello sviluppo di sistemi strutturali. Questa breve trattazione...
Detrazioni 55%. La telenovela continua: approvato nuovo emendamento proroga
a telenovela continua e ci sembra sempre più evidente che il Governo non si è ancora pienamente chiarito le idee sulla sorte delle detrazioni del 55%....
Feng Shui e architettura
Il feng shui è un concetto cinese legato alla costruzione e al mantenimento di equilibri spaziali ed energetici. Il progetto di architettura può esser...
Bellezza ed Efficienza Energetica nel Sino-Italian Ecological and Energy Efficient Building
L'intervento di Mario Cucinella a Pechino è molto interessante per la capacità di relazionarsi con il sistema ambientale presente. Analizziamo con mag...
London City Hall di Norman Foster
La city hall di Londra è un esempio interessante di edificio sostenibile applicato alla progettazione di un edificio per uffici.
Riscaldamento a idrogeno a zero emissioni è già una realtà
Nel 2006, in occasione delle Olimpiadi invernali  a Torino, l'azienda Giacomini ha esposto, all’interno di Casa Italia, un interessante progetto di ca...
Rendimento energetico in edilizia: Italia deferita alla Corte di giustizia Europea
La decisione è del 26 aprile 2012: la Commissione Europea ha deciso di deferire l’Italia. Il procedimento di infrazione in questione riguarda la Diret...
Riforma del condominio: come cambiano le assemblee.
Dopo 70 anni d’attesa la Legge n.220/2012, meglio nota come riforma del condominio, entrerà in vigore a partire dal 18 giugno 2013. Sono molte le mod...