A Doha in Qatar sorgeranno le AIR-FLOATING Villas & Suites

Filed under: Architettura,Architettura Futuristica |


Abbiamo già parlato in un precedente articolo del prgetto AIR-FLOATING Villas & Suites, che ha riconosciuto un importante riconoscimento  internazionale come finalista  al MIPIM Award, nella categoria Best Future Projec.

Il progetto è nato dallo studio di architettura Italiano Franzina + Partners Architettura, che sarà presente, per presentare il progetto, con un proprio stand, dal 6 al 9 marzo 2012,al MIPIM di Cannes.

Location del progetto presentato è Doha in Qatar, l’inizio dei lavori è previsto per Dicembre 2012 e la fine per Dicembre 2015.

Pianta delle ville più grandi (tipologia C)

La struttura portante, costituita da due grossi tralicci strutturali, regge dei ponti sospesi a diverse altezze,  su ognuno dei quali trovano collocazione le 48 ville totali:

– 17 di Tipologia A che misurano in pianta 12 x 12 m (144 mq) con un giardino sospeso di 228;

Al piano terra i 2 grandi cilindri che contengono scale, ascensori e i cavedi impiantistici.

– 16 di Tipologia B che misurano in pianta 12 x 16 m (192 mq) con un giardino sospeso di 276;

– 15 di Tipologia C che misurano in pianta 12 x 20 m (240 mq) con un giardino sospeso di 276.

Tutte possiedono un deck esterno pavimentato in legno di 72 mq ed una piscina con idromassaggio di 84 mq.

Gli appartamenti più grandi (tipologia C di 240 mq), come si può vedere nel disegno a lato riportato potranno avere tre camere da letto dotate di servizi privati, cucina, soggiorno, ma le soluzioni hanno un ampio margine di personalizzazione.

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

I PANNELLI FOTOVOLTAICI DI TERZA GENERAZIONE
I pannelli fotovoltaici di terza generazione sono uno dei punti cardine dell’energia pulita. Seppur simili ai precedenti, sono migliorate le loro ...
Regione Piemonte: parte il MUDE (Modello Unico Digitale per l’Edilizia)
In via sperimentale e volontaria i comuni, si adoperano per la presentazione in via telematica da parte dei cittadini di denunce di inizio attività, p...
Metodi di raffrescamento passivo per gli edifici.
La progettazione architettonica consapevole contempla certamente l'analisi e lo studio di sistemi in grado di interfacciarsi correttamente in relazion...
Un progetto tra uomo e ambiente: Tim and Karen Hixon Visitor Center
Il progetto del Tim and Karen Hixon Visitor Center è un esempio interessante di architettura integrata rispetto all'ambiente circostante: cerchiamo di...
Walt Disney Concert Hall, Los Angeles.
Un progetto di Frank Gehry fa sempre discutere nel bene e nel male: il suo estremismo plastico lo ha portato a consolidare la sua posizione di archite...
Herzog & de Meuron: la fondazione Laurenz a Basilea.
L'edificio di Herzong & de Meuron è un episodio importante dell'architettura degli spazi museali: cerchiamo di capire perchè.
Museo delle Belle Arti di Lille
Il progetto di ampliamento del Museo delle belle arti di Lille è stato promosso dagli architetti Jean-Marc Ibo e Myrto Vitart. Cerchiamo di capirne le...
CO-WORKING: la condivisione dell' ufficio e degli spazi per un nuovo modo di lavorare
Oggi vi voglio parlare del co-working, un nuovo modo di lavorare che sta prendendo piede in Italia e che coinvolge, molto spesso, attività come qu...