Un edificio per uffici a Calveen, Olanda

Filed under: Architettura,Architettura Moderna |

Questo progetto tratta la realizzazione di un edificio per uffici che si colloca lungo la Rondweg Noord, una strada a scorrimento veloce che, lungo la direzione est-ovest, disegna un lato della zona periferica di Calveen nella conurbazione della città di Ameersfoort. Si tratta di una zona poco caratterizzata, quasi esclusivamente occupata da insediamenti industriali e da edifici con una qualità architettonica piuttosto scadente.

Il committente ha affidato l’incarico per la realizzazione di una serie di spazi per uffici, di circa 4000 mq rivolgendosi a professionisti che potessero conferire all’edificio una certa qualità architettonica che emergesse dall’anonimato propugnato dagli edifici circostanti e che consentisse una notevole flessibilità nella gestione e nella organizzazione spaziale; ad esempio l’edificio doveva poter essere affittato, a piano terra, come una unità autonoma che dunque possedesse una entrata propria e separata rispetto all’edificio.

edificio per uffici

Vista dell'edificio per uffici: è possibile notare l'andamento a zig-zag in facciata determinato dal posizionamento dei serramenti.

I progettisti prescelti,furono gli MVRDV (Winy Maas, Jacob van Rijs e Nathalie de Vries), che proposero una soluzione costituita da un lungo prisma con base rettangolare  (di 54 metri x 10,5 metri) che si sviluppasse su sette piani.

Per risolvere il problema dell’accesso indipendente è stata abbassata sul lato est la quota di terreno che ospita il parcheggio ed è stata alzata ad ovest. Quindi così facendo i sei piani fuori terra sono provvisti di un ingresso diverso rispetto al piano seminterrato.

Osservando l’edificio è possibile notare che ogni piano è caratterizzato dalla alternanza di una parete completamente opaca e una parete caratterizzata dalla presenza di serramenti vetrati.

Questa alternanza crea un curioso effetto a zig-zag. Il rivestimento esterno è realizzato in mattoni a vista mentre i serramenti sono realizzati in legno di pino dell’Oregon, dalla caratteristica colorazione arancio; la struttura portante è arretrata leggermente rispetto al tamponamento esterno per conferire continuità all’andamento dei serramenti esterni.

La pianta di un piano tipo è costituita da due corpi scala, un ascensore posizionati in centro; sul lato lungo di ogni piano(lato est o ovest alternati) sono posizionati i servizi igienici.

Il progetto realizzato dal team di progettisti olandesi è un riferimento chiaro alle officine Fagus di Walter Gropius realizzate a Alfeld in Germania nel 1911.

Vista della facciata: è possibile notare l'alternanza tra pieni e vuoti che determina una composizione lineare a fasce.

Vista della facciata: è possibile notare l'alternanza tra pieni e vuoti che determina una composizione lineare a fasce.


Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

Edilizia bio-ecologica: in arrivo le prime certificazioni di garanzia
E’ arrivata la prima certificazione totalmente italiana nel campo dell’edilizia bio-ecologica; essa ha già fornito garanzie e certificato dieci aziend...
Il controllo ambientale in architettura. Prima parte.
L'architettura e l'ambiente sono un binomio che ha caratterizzato le costruzioni per molto tempo. Cerchiamo di capire quali siano i caratteri fondamen...
Gli impianti domestici: impianto elettrico, a gas e di riscaldamento
I sistemi impiantistici sono fondamentali per il funzionamento di un edificio. Cerchiamo di capire quali siano le caratteristiche principali di ciascu...
Un ecovillaggio e una casa passiva per il futuro verde della Svezia
Come spesso avviene, è dal nord Europa che ci giungono gli esempi significativi in materia di soluzioni bioedilizie più all’avanguardia. E’ ver...
Facciate ventilate e sistema a cappotto per garantire il comfort abitativo
Il contenimento delle dispersioni grazie alla realizzazione di un involucro performante ad alte prestazioni è ugualmente importante sia per quanto rig...
L'architettura passiva
L'architettura passiva si fonda sui principi della architettura sostenibile e presuppone un forte legame tra architettura natura e luogo.
Lo stadio olimpico di Pechino di Herzog & de Meuron
Lo stadio nazionale di Pechino è uno degli impianti sportivi più conosciuti e particolari del mondo. Cerchiamo di capire le caratteristiche.
Un edificio a torre elicoidale: DNA Tower
Franzina + Partners Architettura, studio con sede a Padova e New York ha progettato questo edificio a torre  elicoidale costituito da 39 piani per  un...