Un edificio per uffici con tetto verde: RVU a Hilversum, Olanda.

Filed under: Architettura,Architettura Moderna |

Nei pressi dell’edificio che ospita la Villa VPRO, lo studio olandese di MVRDV si è occupato anche della progettazione di secondo edificio per uffici.

Anche in questo caso, come nel caso di Villa VPRO,  i numerosi vincoli paesaggistici hanno portato alla definizione di un edificio ben inserito nel sistema paesaggistico circostante.

Vista esterna durante la stagione invernale. E' possibile notare la facciata vetrata, la leggera pendenza dell'edificio e il rivestimento in acciaio Corten.

Vista esterna durante la stagione invernale. E' possibile notare la facciata vetrata, la leggera pendenza dell'edificio e il rivestimento in acciaio Corten.

Si tratta di un edificio caratterizzato da uno sviluppo planimetrico di forma rettangolare collocato in modo da sfruttare un leggero declivio naturale e quindi collocarsi in parte con la copertura alla stessa altezza del terreno circostante e rendersi quasi invisibile.

La parte invece più esposta si stacca dal terreno attraverso pilastri dal diametro ridotto arretrati rispetto alla facciata.

tetto verde

Vista della scala d'accesso alla copertura verde.

Un tetto verde copre il fabbricato, la copertura di questo edificio, per stabilire la continuità con il terreno circostante, è stata realizzata con manto erboso ed è in parte percorribile mediante una scala collocata al centro dell’edificio.

Gli spazi interni sono molto gradevoli e sono organizzati attraverso un unico sistema spaziale che però individua tre diverse configurazioni: spazi flessibili e caratterizzati da una certa libertà, spazi compartimentali e lo spazio centrale caratterizzato dal sistema di percorrenza interno dove sono collocati gli accessi ai servizi.

Il prospetto più esposto è caratterizzato da un rivestimento totalmente vetrato mentre i prospetti laterali presentano delle piccole aperture in corrispondenza degli ambienti di lavoro e sono rivestiti in acciaio Corten.

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

Le murature storiche in pietra: manodopera e modalità di esecuzione.
La speculazione in edilizia ha cancellato secoli di sapiente maestria nella lavorazione della pietra, vediamo come si doveva costruire un muro in piet...
NON PIU’ LA DIA MA LA SCIA
Il ministero per la semplificazione normativa in data 16 settembre 2010 ha sostituito la DIA (Dichiarazione di Inizio Attività) con la SCIA (Segnalazi...
La scelta dei materiali da costruzione e la qualità di uno spazio
I materiali da costruzione spesso sono composti da elementi che se rilasciati in ambienti confinati possono produrre danni per la salute. Ma in che mo...
L'apporto dell'energia solare in un edificio.
L'architettura bioclimatica si occupa di sviluppare sistemi in grado di fare funzionare sinergicamente l'edificio e l'ambiente. L'aspetto relativo all...
Illuminazione artificiale: lampade per interni e per esterni
L'illuminazione è certamente un occasione fondamentale per lo sviluppo di un progetto architettonico. Quando l'illuminazione naturale non può garantir...
Il riscaldamento nelle chiese e la conservazione delle opere d'arte
Il patrimonio artistico contenuto negli edifici ecclesiastici è inestimabile: cerchiamo di capire quali siano i problemi principali legati alla conser...
Centro d’Arte Casa das Mudas, Madeira, Portogallo.
Un esempio interessante di architettura e territorio integrati attraverso il progetto del Centro d'arte casa das Mudas.
Lusso frenato per Londra 2012
Con l'arrivo delle Olimpiadi di Londra 2012,  la città ha subito una serie di cambiamenti legati anche e soprattutto all'impianto architettonico-urban...