Un edificio per uffici con tetto verde: RVU a Hilversum, Olanda.

Filed under: Architettura,Architettura Moderna |

Nei pressi dell’edificio che ospita la Villa VPRO, lo studio olandese di MVRDV si è occupato anche della progettazione di secondo edificio per uffici.

Anche in questo caso, come nel caso di Villa VPRO,  i numerosi vincoli paesaggistici hanno portato alla definizione di un edificio ben inserito nel sistema paesaggistico circostante.

Vista esterna durante la stagione invernale. E' possibile notare la facciata vetrata, la leggera pendenza dell'edificio e il rivestimento in acciaio Corten.

Vista esterna durante la stagione invernale. E' possibile notare la facciata vetrata, la leggera pendenza dell'edificio e il rivestimento in acciaio Corten.

Si tratta di un edificio caratterizzato da uno sviluppo planimetrico di forma rettangolare collocato in modo da sfruttare un leggero declivio naturale e quindi collocarsi in parte con la copertura alla stessa altezza del terreno circostante e rendersi quasi invisibile.

La parte invece più esposta si stacca dal terreno attraverso pilastri dal diametro ridotto arretrati rispetto alla facciata.

tetto verde

Vista della scala d'accesso alla copertura verde.

Un tetto verde copre il fabbricato, la copertura di questo edificio, per stabilire la continuità con il terreno circostante, è stata realizzata con manto erboso ed è in parte percorribile mediante una scala collocata al centro dell’edificio.

Gli spazi interni sono molto gradevoli e sono organizzati attraverso un unico sistema spaziale che però individua tre diverse configurazioni: spazi flessibili e caratterizzati da una certa libertà, spazi compartimentali e lo spazio centrale caratterizzato dal sistema di percorrenza interno dove sono collocati gli accessi ai servizi.

Il prospetto più esposto è caratterizzato da un rivestimento totalmente vetrato mentre i prospetti laterali presentano delle piccole aperture in corrispondenza degli ambienti di lavoro e sono rivestiti in acciaio Corten.

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

Edilizia bio-ecologica: in arrivo le prime certificazioni di garanzia
E’ arrivata la prima certificazione totalmente italiana nel campo dell’edilizia bio-ecologica; essa ha già fornito garanzie e certificato dieci aziend...
Aerodinamica degli edifici: brevi considerazioni
Gli effetti del vento sono importanti al fine degli sviluppi progettuali in termini strutturali e di benessere degli ambienti. Cerchiamo di capire bre...
Costruire una villetta ecosostenibile: alcune dritte progettuali
190 metri quadri per costruire una villetta eco sostenibile su un unico livello: Asse della casa collocato a nord-est / sud-ovest, un piano interrato ...
PROTEZIONE ACUSTICA nella progettazione bioclimatica
Il problema dell'isolamento acustico è un nodo importante nella definizione del progetto di architettura. Cerchiamo di capire quali siano le problemat...
Una discoteca a Barcellona, il Gran Velvet
Il Gran Velvet ospita locali per l'intrattenimento notturno: si tratta di un edificio molto particolare per la varietà di spazi che ospita e il suo s...
Kengo Kuma: la casa di acqua e vetro (water/glass house)
Nel progetto di Kengo Kuma i canoni tradizionali dell'architettura sono stati rivisitati, proponendo una soluzione particolare che valorizza il binomi...
Tree Hotel: case sull'albero dove passare le vacanze
L'altro giorno mi trovavo a navigare in internet alla ricerca di qualcosa di divertente, magari una meta per un nuovo viaggio in giro per il mondo. ...
Alvaro Siza: padiglione del Portogallo, Lisbona Expo 98
Il padiglione del Portogallo di Alvaro Siza è un progetto realizzato nell'ambito dell'Expo di Lisbona. Cerchiamo di analizzare alcune caratteristiche.