MATERIALI INNOVATIVI: i nuovi ISOLANTI per la costruzione e ristrutturazione edilizia

Il risparmio energetico all’interno di edifici di nuova costruzione o preesistenti, è un aspetto fondamentale nell’ambito del nuovo concetto di “bioedilizia”.

Dopo grandi polemiche intercorse durante tutto il 2011 gli incentivi statali per chi opera migliorie in ambito energetico, sono stati prolungati fino al 31-12-2011.

Il che vuol dire che i professionisti vengono incentivati nell’eseguire migliorie edilizie ed innovative, mentre i privati sono più predisposti ad investire in opere di costruzione e ristrutturazione atte a migliorare gli indici prestazionali di un edificio.

L’importanza della coibentazione

Un aspetto importante in ambito di risparmio energetico è la coibentazione che riveste un ruolo fondamentale per quanto riguarda l’aspetto termoigrometrico del sistema edilizio.

Se si pensa che il settore residenziale assorbe più del 25% del fabbisogno energetico nazionale, anche l’isolamento può essere un aspetto importante.

Se poi consideriamo anche che l’80% di questo fabbisogno si può ricondurre al riscaldamento, si può capire l’importanza che riveste l’isolamento termico in un edifcio.

Oltre alle buone abitudini allora, è meglio anche apportare una serie di soluzioni edilizie volte al risparmio.

La coibentazione edilizia è un ambito in costante evoluzione che propone prodotti in grado di offrire risultati sempre maggiori. Infatti, oltre ad essere in linea con le varie disposizioni legislative, gli isolanti si stanno mostrando prodotti innovativi che aiutano l’edificio ad essere sempre più durevole nel tempo.

A questo punto vediamo alcune novità in ambito di coibentazione edilizia.

Materiali innovativi per isolare casa

Isolante minerale per coperture e cappotto

Isolante minerale G3/G3 TOUCH

Isolante minerale G3/G3 TOUCH

Questo prodotto appartiene alla nuova generazione di materiali isolanti, si tratta di un prodotto innovativo per isolare casa.

E’ stato ideato dall’azienda di importanza internazionale Isover Saint Gobain che ha sviluppato all’interno dei suoi centri di ricerca due prodotti innovativi.

Il primo, l’isolante minerale G3, ha una struttura chiamata “Bi Matrice Attiva” che lo rende adatto per isolare coperture e realizzare sistemi a cappotto, soprattutto grazie alla sua resistenza meccanica.

Il sistema invece G3 Touch, ha una struttura chiamata “Soft Cross” che rende l’isolante morbido e maneggevole, facilitando la messa in posa.

Il pannello isolante in schiuma lana di roccia 

 pannello isolante in schiuma e lana di roccia

ISOPARETE 1000 PLISSE'

Questo pannello isolante è stato realizzato dall’azienda Isopan specializzato nella fornitura di pannelli isolanti.

Isoparete 1000 Plissè è un pannello studiato appositamente per l’uso in parete.

Tecnicamente parlando Isoparete 1000 Plissè garantisce un’elevata tenuta all’aria.

Inoltre, la presenza di schiuma poliuretanica espansa rigida e lana di roccia minerale, garantisce un elevato isolamento termico.

Il pannello isolante in fibra tessile

PERFETTO PM ISOLAMENTO TECNASFALTI

Il prodotto è composto da una fibra tessile tecnica a densità crescente lungo lo spessore.

Perfetto PM Isolamento si propone come un pannello con delle elevate prestazioni fonoassorbenti e tecniche; inoltre, un film in PET aumenta la resistenza meccanica al vapore.

Questo prodotto è molto versatile nel senso che può essere utilizzato su pareti verticali sia divisorie che perimetrali.

Il pannello in EPS

pannello in EPS

POLIART, pannello in EPS

Il pannello Poliart è realizzato in polistirene e polistirolo espanso HD ed offre delle elevate potenzialità. In primo luogo a conduttività termica ridotta con densità omogenea e elevata resistenza meccanica. La bassa conduttività termica è garantita dalla struttura del materiale che è di tipo cellulare chiusa.

Il poliestere espanso è un materiale resistente ma di peso contenuto che permette di sfruttare le qualità del materiale sintetizzato.

Il pannello, essendo in EPS  ha tutta una serie di caratteristiche fisiche che lo rendono sostenibile ed ecocompatibile. Si tratta di un materiale atossico inerte e, cosa importante, non contiene CFC.

Un’altra cosa di grande importanza è il fattore riguardante il riciclo del materiale in quanto è completamente riutilizzabile.

Il pannello isolante sottile

Pannello isolante BAUMIT S 026

Il pannello Baumit S 026 è una soluzione isolante all’avanguardia che permette di ridurre in maniera considerevole lo spessore dello strato di coibentazione.

Questa miglioria è dettata, oltre che dalle sue altissime prestazione, anche dalla sua conformazione.

Baumit è in schiuma polyiso (pir) rivestita con un tessuto idrorepellente.

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

BIO-Albergo a Merano : il primo esempio in Italia
A Gargazzone, località poco distante da Merano, nel cuore della più grande area coltivata a frutta di tutta Europa, sorge un hotel di concezione compl...
Nuove prescrizioni per le prestazioni energetiche degli edifici: la Direttiva 2010/31/UE
Il Parlamento Europeo e il Consiglio EU hanno emanato, lo scorso Maggio 2010, una direttiva riguardante le prestazioni energetiche degli edifici. Si t...
Fonti rinnovabili: il FOTOVOLTAICO
Il fotovoltaico è una tecnologia di produzione energitica da fonti rinnovabili: cerchiamo di capire come funziona e quali caratteristiche presenta.
L'architettura passiva
L'architettura passiva si fonda sui principi della architettura sostenibile e presuppone un forte legame tra architettura natura e luogo.
Sciencepark a Gelsenkirchen: sistema sostenibile
Il progetto del parco della scienza a Gelsehkirchen si configura come complesso dai caratteri altamente tecnologici applicati ai principi della archit...
Casa da Musica, Porto, Portogallo.
La casa da musica progettata dall'OMA è un esempio di architettura innovativa per la sua capacità di realazionarsi con il contesto urbano e per le sue...
Museo di scienze naturali, Matsunoyama, Giappone.
Il museo di scienze naturali a Matsunoyama è un esempio molto interessante di struttura museale inconsueta. Cerchiamo di capire perchè.
Architettura residenziale: BGF house dello studio FPA vince all'European Property Awards 2012
Quest'anno uno studio di Padova,  FPA Franzina+Partners Architettura, fondato nel 1992 dall'architetto Michele Franzina, ha vinto l’“European Prop...