Three Porters’Lodges, Hoge Veluwe National Park, Olanda.

Filed under: Architettura,Architettura Futuristica |

Questo progetto promosso dallo studio MVRDV tratta di tre padiglioni situati presso la riserva di Hoge Veluwe nei pressi di Arnhem, Hoenderloo e Otterlo.

All’interno del parco sono presenti diverse presenze architettoniche di notevole interesse: possiamo trovare infatti il casino di caccia di St. Hubertus e il museo Kroller-Muller.

Hoge Veluwe National Park

Il primo padiglione in legno situato ad Arnhem.

I padiglioni ospitano piccole strutture di servizio per coloro che frequentano il parco e si caratterizzano per una configurazione spaziale molti particolare: si tratta di forme pure deformate derivate dalla forma tipica della casa.

Le deformazioni sono in relazione alla presenza di elementi contestuali che investono l’edificio, consentendo uno sviluppo volumetrico particolare; si tratta ad esempio di strade, aree per il parcheggio o alberi.

I tre padiglioni inoltre si caratterizzano per la tipologia del rivestimento esterno: il padiglione situato ad Arnhem è rivestito da materiale ligneo, quello a Hoenderloo e a Otterlo invece in acciai Corten e mattoni.

Il secondo padiglione rivestito in acciaio Corten ad Hoenderloo. Il terzo padiglione a Otterloo presenta il medesimo rivestimento.

Il secondo padiglione rivestito in acciaio Corten ad Hoenderloo. Il terzo padiglione a Otterloo presenta il medesimo rivestimento.

Il progetto dunque si sviluppa intorno a un processo di folding, di piega di un sistema definito in relazione a variabili esterne che costruiscono la forma e il progetto stesso.

 

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

La bioedilizia del futuro parte dalle case preistoriche
Sembrano biocase ispirate alle caverne preistoriche, in realtà sono modernissime abitazioni rupestri create dalle concavità naturali. Tutte alt...
Architettura Industriale: Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate
Dagli anni Settanta, con l’avvento dei primi rapporti mondiali sull’ambiente il concetto di sviluppo sostenibile ha cominciato ad influenzare le conce...
MASDAR CITY: la città a ciclo di vita rinnovabile
Il progetto Masdar city nasce nel 2006, dalla realizzazione della società Masdar di Abu Dhabi. Questa società promuove lo sviluppo di energie rinno...
Sezione aurea e proporzioni per un'architettura armonica
L'architettura è fatta di forme e proporzioni. Cerchiamo di approfondire questo aspetto attraverso alcune riflessioni.
I grandi magazzini Manor: involucro edilizio ed efficienza energetica
Il progetto dei magazzini Manor in Svizzera è interessante dal punto di vista tecnologico per le soluzioni impiegate in relazione ai temi della sosten...
Un recupero edilizio inusuale: gli edifici industriali di Zavrtnica
Quando si parla di recupero edilizio, spesso si pensa ad una serie di interventi strutturali in grado di rimettere a nuovo edifici ed intere aree di u...
Negozio Freitag a Zurigo, riciclo creativo in architettura
Creare un edificio utilizzando container? Sembra un' idea poco credibile ma lo studio Spillmann-Echsle lo ha realizzato veramente. Cerchiamo di capirn...
Peter Zumthor: cappella sepolcrale di San Nicolao
Il progetto per la Cappella sepolcrale di San Nicolao realizzato da Peter Zumthor è molto interessante dal punto di vista delle modalità costruttive d...