Three Porters’Lodges, Hoge Veluwe National Park, Olanda.

Filed under: Architettura,Architettura Futuristica |

Questo progetto promosso dallo studio MVRDV tratta di tre padiglioni situati presso la riserva di Hoge Veluwe nei pressi di Arnhem, Hoenderloo e Otterlo.

All’interno del parco sono presenti diverse presenze architettoniche di notevole interesse: possiamo trovare infatti il casino di caccia di St. Hubertus e il museo Kroller-Muller.

Hoge Veluwe National Park

Il primo padiglione in legno situato ad Arnhem.

I padiglioni ospitano piccole strutture di servizio per coloro che frequentano il parco e si caratterizzano per una configurazione spaziale molti particolare: si tratta di forme pure deformate derivate dalla forma tipica della casa.

Le deformazioni sono in relazione alla presenza di elementi contestuali che investono l’edificio, consentendo uno sviluppo volumetrico particolare; si tratta ad esempio di strade, aree per il parcheggio o alberi.

I tre padiglioni inoltre si caratterizzano per la tipologia del rivestimento esterno: il padiglione situato ad Arnhem è rivestito da materiale ligneo, quello a Hoenderloo e a Otterlo invece in acciai Corten e mattoni.

Il secondo padiglione rivestito in acciaio Corten ad Hoenderloo. Il terzo padiglione a Otterloo presenta il medesimo rivestimento.

Il secondo padiglione rivestito in acciaio Corten ad Hoenderloo. Il terzo padiglione a Otterloo presenta il medesimo rivestimento.

Il progetto dunque si sviluppa intorno a un processo di folding, di piega di un sistema definito in relazione a variabili esterne che costruiscono la forma e il progetto stesso.

 

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

COABITARE: Nuovi concetti di vita per l'architettura moderna cohousing
Dal Nord Europa è arrivato questo nuovo fenomeno del cohousing: 20 o 30 famiglie, ma a volte anche un numero inferiore, decidono di condividere degli ...
Il piccione: animale molesto urbano per eccellenza
Il piccione è l’animale molesto per eccellenza. Infesta le nostre città ma per legge è protetto come un qualsiasi animale domestico. Esistono vari rim...
Un modello di edificio per il risparmio energetico: Erica
Erica. Si tratta dell’acronimo di un progetto da poco concluso con la realizzazione di un modello di edificio realizzato con materiali tecnologicament...
La certificazione energetica degli edifici: caratteristiche e applicazioni
La certificazione energetica è uno strumento fondamentale per la valutazione delle prestazioni di un edificio in termini di consumi e di efficienza en...
Riscaldamento nelle chiese: caratteristiche e accorgimenti. Parte seconda
L'impianto di riscaldamento di una chiesa è una questione delicata per prevenire eventuali danni ai manufatti e alle opere d'arte. Alcuni consigli su ...
Tecnologia e natura nel Dutch Pavillion per l’Expo 2000 ad Hannover
Questo edificio fu realizzato per l’Expo 2000 che si è svolto nella città tedesca e costituisce l’immagine e lo sviluppo concreto di una serie di cons...
Aeroporto Internazionale di Kansai, Osaka.
L'aeroporto di Kansai, in Giappone, è stato progettato da Renzo Piano realizzando appositamente un'isola artificiale su cui poi è stato edificato il c...
Museo delle Belle Arti di Lille
Il progetto di ampliamento del Museo delle belle arti di Lille è stato promosso dagli architetti Jean-Marc Ibo e Myrto Vitart. Cerchiamo di capirne le...