Three Porters’Lodges, Hoge Veluwe National Park, Olanda.

Filed under: Architettura,Architettura Futuristica |

Questo progetto promosso dallo studio MVRDV tratta di tre padiglioni situati presso la riserva di Hoge Veluwe nei pressi di Arnhem, Hoenderloo e Otterlo.

All’interno del parco sono presenti diverse presenze architettoniche di notevole interesse: possiamo trovare infatti il casino di caccia di St. Hubertus e il museo Kroller-Muller.

Hoge Veluwe National Park

Il primo padiglione in legno situato ad Arnhem.

I padiglioni ospitano piccole strutture di servizio per coloro che frequentano il parco e si caratterizzano per una configurazione spaziale molti particolare: si tratta di forme pure deformate derivate dalla forma tipica della casa.

Le deformazioni sono in relazione alla presenza di elementi contestuali che investono l’edificio, consentendo uno sviluppo volumetrico particolare; si tratta ad esempio di strade, aree per il parcheggio o alberi.

I tre padiglioni inoltre si caratterizzano per la tipologia del rivestimento esterno: il padiglione situato ad Arnhem è rivestito da materiale ligneo, quello a Hoenderloo e a Otterlo invece in acciai Corten e mattoni.

Il secondo padiglione rivestito in acciaio Corten ad Hoenderloo. Il terzo padiglione a Otterloo presenta il medesimo rivestimento.

Il secondo padiglione rivestito in acciaio Corten ad Hoenderloo. Il terzo padiglione a Otterloo presenta il medesimo rivestimento.

Il progetto dunque si sviluppa intorno a un processo di folding, di piega di un sistema definito in relazione a variabili esterne che costruiscono la forma e il progetto stesso.

 

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

Case prefabbricate eco-sostenibili:modelli residenziali modulari e replicabili
Un esempio pratico di modello residenziale modulare, assemblabile a piacimento e replicabile in serie. Un progetto altamente ecocompatibile con certif...
Ufficio portatile ed ecosostenibile
Innovativa ed interessante, arriva direttamente dagli Stati Uniti l’idea di un ufficio disegnato e costruito secondo criteri di sostenibilità ambienta...
Funzionamento della serra bioclimatica come sistema di comfort abitativo
La serra bioclimatica è una tecnologia passiva per il controllo dei flussi termo igrometrici attraverso l’edificio e serve principalmente per migliora...
Lo Stetto di Messina secondo il progetto di un Archistar
Affidato a Daniel Libeskind, l'architetto di Ground Zero il progetto delle principali opere connesse all'infrastuttura sullo Stretto.
Kingspan Lighthouse: stile di vita ecologico.
Il progetto di architettura deve essere in grado di costituirsi come un sistema che si adatti alle caratteristiche climatiche, che ne comprenda le var...
ENERGIA in MOVIMENTO: il Centro Ricreativo Marino a Steinhude
Il progetto per la struttura ricreativa marina a Steinhude rappresenta un alto livello di progettazione sostenibile attraverso una serie di interventi...
Herzog & de Meuron Caixa Forum a Madrid
Analizziamo le caratteristiche di uno dei progetti più interessanti che abbiano interessato la città di Madrid negli ultimi anni: la Caixa Forum di He...
Rendering 3D, Virtual 3D e Prototipazione Rapida: un modo per prevedere il futuro
Il mondo di oggi si è sviluppato molto in ambito tecnologico consentendo alle persone di avere una vita sempre più semplice ed agiata. Una nuova fron...