Three Porters’Lodges, Hoge Veluwe National Park, Olanda.

Filed under: Architettura,Architettura Futuristica |

Questo progetto promosso dallo studio MVRDV tratta di tre padiglioni situati presso la riserva di Hoge Veluwe nei pressi di Arnhem, Hoenderloo e Otterlo.

All’interno del parco sono presenti diverse presenze architettoniche di notevole interesse: possiamo trovare infatti il casino di caccia di St. Hubertus e il museo Kroller-Muller.

Hoge Veluwe National Park

Il primo padiglione in legno situato ad Arnhem.

I padiglioni ospitano piccole strutture di servizio per coloro che frequentano il parco e si caratterizzano per una configurazione spaziale molti particolare: si tratta di forme pure deformate derivate dalla forma tipica della casa.

Le deformazioni sono in relazione alla presenza di elementi contestuali che investono l’edificio, consentendo uno sviluppo volumetrico particolare; si tratta ad esempio di strade, aree per il parcheggio o alberi.

I tre padiglioni inoltre si caratterizzano per la tipologia del rivestimento esterno: il padiglione situato ad Arnhem è rivestito da materiale ligneo, quello a Hoenderloo e a Otterlo invece in acciai Corten e mattoni.

Il secondo padiglione rivestito in acciaio Corten ad Hoenderloo. Il terzo padiglione a Otterloo presenta il medesimo rivestimento.

Il secondo padiglione rivestito in acciaio Corten ad Hoenderloo. Il terzo padiglione a Otterloo presenta il medesimo rivestimento.

Il progetto dunque si sviluppa intorno a un processo di folding, di piega di un sistema definito in relazione a variabili esterne che costruiscono la forma e il progetto stesso.

 

Potrebbero interessarti anche:

    None Found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



Altri articoli di giardinaggio che potrebbero incuriosirti:

GIARDINI VERTICALI: case verdi e la natura si riappropria dei suoi spazi
Giardini in verticali  e case verdi ricoperte vegetazione I giardini verticali sono un nuovo concetto di vedere l’orto privato e pubblico. Realizz...
Il bambù: un materiale antico, ecosostenibile ed autorinnovabile
Il bambù è un materiale antico, ecosostenibile e rinnovabile. Tipico e tradizionale in Asia attualmente sta conoscendo un recente sviluppo in altri me...
I materiali per l'edilizia: classificazioni ed esempi
I materiali sono fondamentali nelle realizzazione delle architetture. Cerchiamo di capire le caratteristiche dei materiali attraverso una analisi dell...
Una casa passiva nel cuore della Grande Mela
174a Strada a Williamsburg, nel quartiere di Brooklin a New York, ecco sorgere una casa passiva a tutti gli effetti. Nessun grattacielo, nessuna ca...
Un progetto tra uomo e ambiente: Tim and Karen Hixon Visitor Center
Il progetto del Tim and Karen Hixon Visitor Center è un esempio interessante di architettura integrata rispetto all'ambiente circostante: cerchiamo di...
Terminal del Porto Internazionale di Yokohama, Giappone.
Il progetto del terminal per navi da crociera è molto significativo per la capacità di costruire un sistema spaziale innovativo e inserirsi coerenteme...
La Casa del Futuro: una casa domotica a risparmio energetico
Il futuro nasconde moltissime sorprese dietro l'angolo, una di queste è la ricerca di una casa super efficiente in grado di soddisfare le esigenze sem...
Dal restauro di una Villa Veneta nasce un favoloso "Relais Gourmand"
Villa Pampado è una Villa Veneta della  fine del XVII secolo, situata ad Oriago di Mira, che fu splendida dimora di Gregorio Barbarigo e di Mons. Fran...